foto_aziende_alpina_5_orlatura.jpg

Chi siamo

L’Associazione dello Sportsystem e dell’Imprenditoria del Montebellunese e dell’Asolano è un’associazione senza fini di lucro che si pone di recuperare e valorizzare la memoria storica del Distretto dello Sportsystem supportando iniziative che contribuiscano alla crescita e allo sviluppo della cultura industriale e imprenditoriale, alla promozione del territorio, allo sviluppo delle pratiche sportive connesse alla valorizzazione dei prodotti delle aziende del territorio.

Promuove al contempo iniziative che siano in grado di fornire supporto finanziario e manageriale alle nuove realtà imprenditoriali, anche al fine di promuovere l’occupazione nel territorio del distretto.

Il confronto e lo scambio culturale tra gli associati sono gli strumenti fondamentali che permetteranno l’attuazione di sinergie e progetti innovativi di sviluppo, anche attraverso la ricerca e la formazione.

Missione

 
Siamo il territorio che ha rappresentato per decenni la locomotiva del Nord-Est, espressione di quella cultura d’impresa e del saper e voler fare che ci hanno reso il riferimento mondiale per la calzatura sportiva.

Oggi abbiamo la necessità di reinventarci, riconnetterci, riscoprire e valorizzare il senso di appartenenza al territorio, abbracciare il cambiamento e nuovi paradigmi. Ri-partiamo dal nostro DNA, rendiamo onore alla nostra storia, guardiamo con fiducia al futuro e integriamo il fare impresa con il contributo delle nuove generazioni e del progresso tecnologico.

Il motore di questo ecosistema sono i nostri associati e i loro valori. Grazie alla loro partecipazione attiva e al loro contributo siamo insieme in grado di cogliere nuove sfide e moltiplicare opportunità per il territorio.

Con passione, tenacia, intelligenza e la responsabilità di chi il territorio lo abita, lo vive e lo vuole consegnare al domani ancora più prospero e sostenibile.
— Il Presidente Patrizio Bof e il Consiglio Direttivo

 

Il consiglio direttivo

 L'Associazione è diretta e amministrata da un Consiglio Direttivo che dura in carica 5 anni ed è composto da 3 membri.

PATRIZIO BOF_ConsiglioDirettivo.jpg

patrizio bof - presidente

Fausto_Bosa_ConsiglioDirettivo

fausto bosa

 

Gli associati

 
Gary Sanchez

I padri fondatori dei Marchi storici del distretto che nel 1984 con visione e senso del beneficio comune per il territorio hanno fondato l'Associazione e le hanno impresso i valori fondamentali. 

Jose Rhee

Imprese, artigiani, professionisti che si riconoscono nei valori e nella missione dell’Associazione. Con orgoglio e senso di responsabilità appartengono al territorio e contribuiscono a generare valore per esso.

Gloria Campbell

Imprese e organizzazioni che scelgono di sostenere l’Associazione investendo nella qualità delle relazioni e nella generazione del valore condiviso per il territorio

Kimberly Phillips

Ambasciatori del «Made in Montebelluna» nel mondo. Sono figure che si sono distinte per il loro percorso imprenditoriale e/o sportivo e hanno un senso di appartenenza al territorio. 

 

 

I progetti

L’Associazione è luogo d'incontro e di impegno progettuale continuo per tutti gli attori del territorio (aziende, associazioni, privati ed enti pubblici) accomunati dai valori e dal know-how distintivo che sono alla base dello sviluppo e del successo economico e sociale del distretto.

 
 
 
SPORTMUSE.png

sportmuse

Il progetto punta a rafforzare e innovare la rete di relazioni che crea l’identità del distretto dello Sportsystem a partire dal capitale umano e dalle risorse immateriali, prima fra tutte la “cultura di distretto” che si esprime nel “saper fare”. Nel distretto dello Sportsystem l’imprenditorialità, le competenze specifiche, le vocazioni, si “respirano” ancora nell’aria ma vanno riunite a sistema e accompagnate a una trasformazione che risponda alle sfide competitive globali. La formazione continua di manager e imprenditori per un nuovo marketing territoriale dello Sportsystem è la chiave di volta per avviare questa trasformazione. Il fulcro sul quale innestare tale rinnovamento culturale diventa così il Museo dello Scarpone e della calzatura sportiva che rappresenta per il distretto un asset socioeconomico fondamentale. Attorno a un rinnovata identità del Museo si possono sviluppare relazioni di fiducia in grado di definire un’identità, un brand e una comunicazione comuni.

 
 
 
AMO.png

AMO (Accademia Montello per gli sport outdoor)

AMO parte dalla consapevolezza che l'area del Montello già possiede le risorse naturali, culturali e strutturali (pubbliche e private) per diventare un polo di straordinaria attrazione internazionale per tutte le attività sportive outdoor, a patto che queste risorse siano messe in corretta sinergia tra loro ed adeguatamente presentate ed “investite” in un piano di programma di qualità e di prestigio di interesse internazionale.
AMO guarda al territorio montelliano come:
- Un potenziale polo di riferimento per lo sport outdoor straordinariamente ricco di tutte le sue componenti
- Uno dei maggiori e più prestigiosi distretti dello Sportsystem mondiale
- Un vasto patrimonio di potenziale sviluppo delle attività e dell'industria eno-gastronomica
- Un potenziale comparto turistico-alberghiero anche di valenza strategica e innovativa come alternativa di partenza per l'accesso alle vicine e rinomate mete turistiche
- Un luogo della memoria appassionante e ricco di evocazione storica
- Un raro esempio di patrimonio naturale e paesaggistico meritevole di essere conosciuto per essere apprezzato, rispettato e protetto.

 
 
 
museomontebelluna-scienza-e-sport.jpg

mostra "Scienza e Sport"

L’affascinante legame tra “Scienza e Sport” in una coinvolgente mostra al Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna. L’esposizione dà voce al dialogo tra scienza, cultura e società attorno al tema dello sport in un territorio riconosciuto a livello internazionale quale riferimento produttivo e commerciale dello Sportsystem.

Saranno messe a disposizione del pubblico postazioni interattive per svolgere semplici esperimenti e giochi, possibilità di interazione con le collezioni, strumenti multimediali, documentazione e video.

Lo sport mette in campo abilità umane di base, sia fisiche che mentali, che vengono migliorate e utilizzate grazie ad un costante esercizi.  Lo sport è antico almeno quanto lo sviluppo dell'intelligenza umana. La mostra “Scienza e sport” che apre qualche mese prima delle Olimpiadi del 2016 a Rio de Janeiro è anche un’occasione per riflettere sull’importanza dello sport per la salute fisica e psicologica di ogni essere umano, per l’educazione, la socialità e il benessere di ogni persona.